Torna alla lista

Levada | Villa Marcello

Piombino Dese PD Veneto


Circondata da sei ettari di parco, costituisce uno degli esempi meglio conservati di villa veneta del Settecento. Famosa per aver ospitato illustri esponenti della famiglia reale italiana (Vittorio Emanuele II nel 1866 e Vittorio Emanuele III nel 1918) appartiene tuttora agli eredi del nobile casato veneziano dei Marcello.
Il fabbricato originario risale al 1500 ed è completamente inglobato nella ricostruzione, d'ignoto autore, operata nei primi decenni del 1700 quando erano proprietari i marchesi Maruzzi. All'interno, il grande salone del piano nobile conserva affreschi di G.B. Crosato, con scene della vita di Alessandro. Le altre stanze sono finemente decorate a stucco con qualche intervento del paesista G. Zais.
Un giardino all'italiana, punteggiato da statue, decora la parte anteriore della villa, e sul retro, ampi viali alberati circondano una grande "peschiera".